Come presentare le domande attraverso la nuova piattaforma online

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri metterà a disposizione delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche dei contributi forfettari a fondo perduto, da attribuire secondo i criteri e le modalità indicati nell’LEGGI L'AVVISO (scrivi nel seguente avviso pubblicato)

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La presentazione delle istanze avverrà esclusivamente attraverso la ACCESSO ALLA PIATTAFORMA realizzata dal Dipartimento per lo Sport che sarà attiva a partire dalle ore 16:00 del 18 novembre 2020 e terminerà alle ore 16:00 del giorno 24 novembre 2020.

Per presentare la domanda, la ASD/SSD – se la FSN, EPS o DSA di appartenenza non avessero predisposto un proprio modulo – potrà utilizzare il seguente: Dichiarazione dell'organismo o degli organismi affilianti circa l’attività sportiva, didattica e formativa svolta dalla ASD/SSD e il numero di tesserati svolgenti tali attività  

REQUISITI

La ASD/SSD dovrà dichiarare di:

1. Essere affiliata alla data del 31 ottobre 2020 a un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva).

2. Essere regolarmente iscritta nel registro del Coni e/o nel registro parallelo del CIP alla data del 31 ottobre 2020.

3. Non essere titolare di uno o più contratti di locazione.

4. Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie richieste dal comune di appartenenza per lo svolgimento delle attività sportive dichiarate.

5. Possedere alla data del 31 ottobre 2020 un numero di tesserati atleti pari ad almeno a n. 25 (venticinque).

6. Avere almeno 1 (uno) istruttore in possesso di laurea in scienze motorie o di diploma ISEF o, in alternativa, in possesso della qualifica di tecnico/istruttore rilasciata dal CONI e/o dal CIP o dagli organismi affilianti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP a cui aderisce la ASD/SSD. Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sport Il Capo Dipartimento 2/3

7. Non aver beneficiato dei contributi a fondo perduto previsti dal decreto 5098 dell’11 giugno 2020 del Dipartimento per lo Sport.

8. Di avere, o meno, ottenuto o richiesto, dagli organismi a cui è affiliata (FSN, DSA, EPS), da Enti Pubblici (Regioni, Provincie, Comuni), associazioni, fondazioni o altri organismi contributi di qualsiasi tipo finalizzati al superamento dell’emergenza derivante dall’epidemia COVID-19 per il mese di novembre 2020.

9. Di non avere richiesto o di non aver usufruito dei contributi previsti dall’art. 1 del D.L. n.137 del 28.10.2020 (cd Decreto Ristori).

10. comunicazione dell’IBAN per l’accredito del contributo, che dovrà appartenere a un Conto Corrente intestato esclusivamente alla ASD/SSD e non ad altro soggetto. La domanda dovrà essere presentata dal rappresentante legale della ASD/SSD, e dovrà essere allegata copia di un documento d’identità in corso di validità del rappresentante legale nonché la dichiarazione dell’ente nazionale cui l’ASD/SSD è affiliata contenente il numero dei tesserati al 31 ottobre 2020.

 

Si ricorda che l’assegnazione e la successiva erogazione delle risorse è subordinata al controllo dei provvedimenti da parte dei competenti organi di controllo.

La procedura di selezione viene avviata unicamente per espletare le procedure amministrative preventive necessarie ad individuare le ASD/SSD aventi i requisiti per accedere agli eventuali contributi a fondo perduto e poter quindi erogare con celerità i finanziamenti non appena i provvedimenti risultino registrati dagli organi di controllo.

Al termine della procedura verrà rilasciata una ricevuta a conferma del buon esito dell'avvenuta richiesta, che dovrà essere conservata con cura.

In caso di necessità e di assistenza tecnica è attivo esclusivamente l’indirizzo di posta elettronica This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

In tal caso, il Dipartimento raccomanda di indicare - nel corpo della mail - il Codice Fiscale della ASD/SSD per la quale si richiede assistenza.

 

 

Apertura termini per nuove richieste

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri mette a disposizione un contributo a fondo perduto per i canoni di locazione relativi al mese di novembre 2020 in favore delle ASD/SSD che non abbiano ricevuto precedenti contributi a fondo perduto per locazioni erogati dal Dipartimento per lo sport.

Di tale misura, finalizzata ad assicurare la prosecuzione degli interventi a sostegno all’attività sportiva di base,

Le ASD/SSD che abbiano già richiesto ed usufruito in precedenza del contributo, la piattaforma impedirà automaticamente di procedere.

Leggi il Decreto

Leggi l’Avviso

Come formulare la domanda

La presentazione delle istanze avverrà esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma web realizzata dal Dipartimento per lo Sport che sarà attiva a partire dalle ore 10:00 del 10 novembre 2020 e terminerà alle ore 14:00 del giorno 17 novembre 2020. 

Potrete trovare tutti gli aggiornamenti relativi alle fasi di valutazione e assegnazione dei contributi e ogni altra comunicazione nell’apposita sezione del sito sport.governo.it

Per l’assistenza tecnica è attivo esclusivamente l’indirizzo di posta elettronica ordinaria This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Al fine di ricevere assistenza sarà necessario indicare nel corpo della mail il Codice Fiscale della ASD/SSD.

Ulteriori notizie utili

  • il contributo a fondo perduto è per i canoni di locazione relativi al mese di novembre 2020
  • è destinato alle Associazioni e alle Società Sportive Dilettantistiche che non siano state già beneficiarie di precedenti contributi a fondo perduto per locazioni erogati dal Dipartimento per lo sport in scadenza lo scorso 21 giugno
  • ove l’ammontare delle richieste pervenute, limitatamente agli importi relativi al canone di locazione, non raggiunga il totale delle risorse disponibili, il Dipartimento per lo sport potrà contribuire anche alle spese relative alle utenze e agli eventuali costi sostenuti per l’igienizzazione degli ambienti per il mese di settembre 2020.
  • il contributo potrà essere erogato in favore delle ASD/SSD iscritte al Registro CONI/CIP alla data del 30 ottobre 2020.
  • Essere titolare di uno o più contratti di locazione, intestati esclusivamente all’Associazione/Società, aventi ad oggetto unità immobiliari site nel territorio italiano e correttamente identificate al NCEU, regolarmente registrati presso l’Agenzia delle Entrate. Non potranno beneficiare dei contributi, i contratti di concessione degli impianti pubblici.
  • Svolgere all’interno dell’immobile, per il quale si chiede il contributo, una delle attività sportive riconosciute dal CONI o dal CIP.
  • Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie per lo svolgimento delle attività sportive dilettantistiche richieste dal Comune ove ha sede l’impianto oggetto della domanda.
  • Utilizzare prevalentemente per lo svolgimento delle attività sportive gli spazi degli immobili per i quali si fa istanza di accesso al beneficio.
  • Essere in regola con il pagamento del canone di locazione fino al 31 dicembre 2019.

 

Contatti

  • Via Ernesto Monaci 21, 00161, Roma
  • +39 064462179 / Fax: +39 06491310

Le Polisportive giovanili Salesiane è un Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, è un Ente Nazionale con Finalità Assistenziali ed un Ente di Promozione Sociale.




Scrivici

Top